A Todi il primo centro ippico con campo in gomma riciclata

[Source: AdnKronos] Al trotto su gomma riciclata da pneumatici fuori uso. Per la prima volta anche in Italia, i cavalli potranno godere dei vantaggi del riciclo nel primo centro ippico d’Italia riqualificato grazie a una pavimentazione realizzata con la gomma da riciclo dei pfu. A realizzare il progetto nel centro ippico ‘Tashunka’ di Todi sono stati Uisp-Unione Italiana Sport Per tutti ed Ecopneus, la società senza scopo di lucro responsabile della gestione del 70% dei Pneumatici Fuori Uso in Italia.

Per realizzare gli oltre 500 metri quadri di pavimentazioni del centro perugino sono state utilizzate circa 15 tonnellate di gomma riciclata, l’equivalente in peso di oltre 1.600 pneumatici da autovettura. Una quantità di materiale utile per realizzare superfici in grado di garantire sia il benessere dell’animale che una migliore gestione legata ai costi, alla pulizia e alla manutenzione.

Uno specifico progetto di ricerca dell’Università di Perugia, in collaborazione con Uisp ed Ecopneus, analizzerà inoltre i benefici delle pavimentazioni in gomma da riciclo per la salute dell’animale, in particolar modo la minore incidenza delle patologie connesse alla silicosi e i miglioramenti nei disturbi alle articolazioni del cavallo.

“Il recupero dei materiali è un settore su cui stiamo puntando molto, con un investimento in ricerca e sviluppo che dal 2011 ad oggi ha raggiunto i 14 milioni di euro, per consolidare i mercati esistenti e svilupparne di nuovi – sottolinea Giovanni Corbetta, dg Ecopneus – Nel caso delle pavimentazioni in gomma riciclata per il mondo equestre ci sono realmente concreti vantaggi economici, ambientali e per la salute dell’animale, che ci fanno ben sperare per una loro ampia diffusione in tanti altri centri equestri in tutta Italia”.

“Siamo per attività sostenibili e a basso impatto ambientale, sia per il cavallo, sia per il cavaliere – dice Vincenzo Manco, presidente nazionale Uisp – I campi di allenamento solitamente sono realizzati in sabbia, materiale che rilascia sostanze nocive che vengono respirate dal cavallo. Grazie alla gomma da riciclo questo problema viene superato brillantemente. Inoltre, si tratta di un materiale antitrauma per il cavallo che riduce la possibilità di infiammazioni tendinee”.