SISTRI, le sanzioni in vigore

Al via le sanzioni per chi omette l’iscrizione al SISTRI o il o il pagamento annuale del contributo, disposti per i rifiuti pericolosi: dal primo febbraio 2015 scattano multe fino a 93mila euro.

Con il mese di febbraio hanno preso il via le sanzioni per la mancata iscrizione al SISTRI o il mancato versamento del contributo annuale, disposte per i rifiuti pericolosi dall’articolo 260 bis del D.lgs. 152/2006.

Sanzioni
Questo significa che a partire dal 1° febbraio 2015, essendo terminato il periodo di moratoria per gli operatori obbligati al versamento, in caso di omessa iscrizione e omesso pagamento del contributo annuale nei termini previsti verrà applicata una sanzione amministrativa pecuniaria da 15.500 euro a 93.000 euro. (Read More)