Sfida clima per le città italiane, i dati del dossier Legambiente

Eventi atmosferici estremi che causano ingenti danni, concentrazioni alle stelle di smog e rischi per la salute, legati in particolar modo alle ondate di calore. Sono queste secondo il dossier di Legambiente “Le città italiane alla sfida del clima”, presentato ieri a Roma, le sfide che il nostro Paese sarà costretto ad affrontare in un prossimo futuro, nolente o volente.
Dal 2010 ad oggi sono stati 101 i Comuni nei quali eventi atmosferici fuori dalla norma hanno creato emergenza. Tra allagamenti, frane, esondazioni, con danni alle infrastrutture o al patrimonio storico, si contano ben 204 fenomeni. Disastri che hanno provocato un consistente numero di feriti e di morti: i dati del CNR parlano di 140 vittime dal 2010 al 2015 solo a causa delle inondazioni. Gli sfollati per lo stesso motivo e nello stesso periodo sarebbero invece stati 32 mila. Se cominciamo a contare dal 1950 il numero delle vittime tra frane e alluvioni, sale a 5.459.
Le conseguenze si sono fatte sentire a vario livello, anche dal punto di vista dei servizi: sempre dal 2010 sono stati 91 i giorni in cui metropolitane e treni urbani nelle principali città italiane sono rimasti bloccati, 43 i giorni di blackout elettrici dovuti al maltempo. (Read more)